Google

18 October 2017 - 14:57

MAI STATA SUL CAMMELLO?
Commedia brillante in due atti di Aldo Nicolaj

“Sono tutte buone le mamme del mondo? O ce ne sono anche delle maligne, delle cattivelle? La protagonista di questa commedia, un angioletto certo non è. Ma più che condannare bisogna capire, una nonagenaria che nella vita ha sempre dominato e che all’improvviso corre il rischio di rimanere sola, perché la figlia cinquantenne la vuole lasciare per un extracomunitario di cui si è innamorata. Diciamo che la nostra nonagenaria agisce per legittima difesa e questo, chi la giudica, deve considerarlo. Ho scritto qualche anno fa la commedia per Paola Borboni, che ne sarebbe stata l’interprete ideale, ma non fece in tempo a mettere in scena questo personaggio che mi aveva ispirato”. (Aldo Nicolaj)
 
UNA CARATTERISTICA DI FAMIGLIA
commedia comica in 2 atti di Ray Cooney


Farsa Brillante che scivola tra equivoci e situazioni paradossali, E’ una caratteristica di famiglia ” nasce dal penna dell’autore inglese Ray Cooney, autore di altre commedie campioni d’incassi come Taxi a Due piazze e Se devi dire una bugia dilla grossa.
La molla che fa scattare il meccanismo degli equivoci è costituita dall’arrivo dell’ex infermiera dell’ospedale S. Andrea, ex amante del Dott. Mortimore, nonché madre del figlio illegittimo di quest’ultimo.
Il Protagonista si trova a dover giostrare con la giornata più particolare della sua vita, da una parte la presentazione come relatore dopo vent’anni di carriera alla più importante conferenza mondiale della Neurologia e dell’altra la scoperta di essere padre.
In questo turbine di eventi che si accavallano, la cosa migliore è nascondere la verità coinvolgendo il suo caro amico il Dott. Booney.
I due diventano con l’aiuto di alcuni colleghi complici nel tentativo di nascondere la verità alla Moglie di David e a tutti i membri dell’ospedale.
Ecco che prende vita il meccanismo di copertura: la giornata avanti,in una girandola di battute e di gags scoppiettanti, i due inventano una serie convulsa di bugie, di reciproci inganni per la paura di essere coinvolti in uno scandalo e di perdere così i privilegi economici e sociali conquistati all’interno dell’ospedale.
Ma il bello è che il castello costruito dai due risulta così vero da sembrare meglio della verità stessa.
 

Sito Online di Euweb